I racconti: Mr. Superfly, l’uomo proiettile

Era l’estate più calda degli ultimi cinquant’anni, la colonnina di mercurio oscillava tra i 43 gradi del giorno e i 35 della notte. L’esistenza risultava intollerabile.
Giacomo, quarant’anni, personaggio di “fame” mondiale, era in un periodo di trasformazione psicofisica: il suo cardiologo, dopo una serie di esami dal risultato catastrofico, gli aveva imposto una severa dieta ipocalorica che stava affrontando con grande impegno e che gli aveva permesso in due mesi di perdere ben quindici chili. Read more